Prenota il tuo soggiorno in tutto il mondo in un click! #dormoqui

  • +15.000 hotel, b&b appartamenti
  • Tariffa più bassa garantita!
  • Prenoti online e paghi direttamente all'arrivo

Condividi con i tuoi amici: Dubrovnik, cosa vedere in Croazia

Attiva Disattiva

Dubrovnik, cosa vedere in Croazia

 ›
 ›
 › Dubrovnik, cosa vedere in Croazia

Dubrovnik, la perla del Mediterraneo, l'antica Ragusa, uno degli angoli più preziosi ed incantevoli del bacino mediterraneo.
La città, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, conserva, nonostante terremoti e guerre, uno dei più incantevoli centri storici dell'intera area adriatica.

Dubrovnik
Dubrovnik


La sua storia è fortemente legata al carattere ed all'economia di questo angolo di mediterraneo, qui dove da sempre scorrono i traffici marittimi che collegano la costa italiana e quella jugoslava, ma anche i lunghi viaggi verso la Grecia e l'oriente, fino alla Turchia e poi ancora più giù, fino alle coste della Siria, della Palestina, di Israele.

##
- Foto: VGonPa


Una città ricca ed importante proprio perché punto di passaggio quasi essenziale nelle lunghe traversate, posizione che ne ha favorito la vocazione commerciale, ma anche quella di città di grande cultura. Le intense comunicazioni economiche, lo scambio di lingue e popoli favorivano infatti uno scambio culturale di forte impatto, che vedrà il suo massimo sviluppo in epoca rinascimentale.

Come per tutta l'area mediterranea, Venezia in primis, la scoperta delle Americhe sarà la causa di un lento declino, alternato tra periodi di estrema difficoltà ed altri di relativo benessere e tranquillità.
E come Venezia anche questo paradiso di storia e cultura, rappresenta una delle mete di viaggio più interessanti ed amate per turisti e viaggiatori.

Mare di Dubrovnik
Mare di Dubrovnik - Foto: Stuart Pinfold


Non manca cosa vedere in Croazia, terra di grande interesse, dalle deliziose cittadine costiere, Dubrovnik ma anche Zara, Fiume, le tante magnifiche isole, veri e propri paradisi naturalistici, e l'entroterra incontaminato e selvaggio, ed è anche molto vicina all'Italia, raggiungibile comodamente a nord passando da Trieste e al sud grazie ai traghetti che fanno la spola da Ancona, Venezia e Bari. Un'occasione ideale per un viaggio dove si può assaporare il profumo del mare, perdersi nella natura e ammirare architetture e paesaggi urbani di grande fascino.

Come Ragusa Vecchia, e lo Stradun, il grande viale che taglia in due Dubrovnik, vero e proprio polo culturale e sociale, oltre che la principale via di comunicazione cittadina.

Stradun in Dubrovnik
Stradun in Dubrovnik - Foto: Klovovi


Nel centro storico di Ragusa, rigorosamente pedonale, ci si imbatte in preziose chiese barocche, la Cattedrale dell'Assunzione, la Chiesa di San Biagio e quella di Sant'Ignazio, e rinascimentali, la Chiesa di San Salvatore.
E opere pubbliche che rimandano all'antica potenza della città, l'acquedotto che la riforniva, opera ingegneristica italiana, della quale rimane testimonianza nella Fontana Maggiore di Onofrio, ricostruzione postuma dell'originale distrutto dal terribile terremoto che colpì la città nel corso del 1600.

Dubrovnik: la città vecchia
Dubrovnik: la città vecchia - Foto: Riccardo Francesconi


Dopo una visita alla città sicuramente un viaggio a Dubrovnik può comprendere anche una gita fuori porta, verso il mare, che qui in Croazia si presenta con alte scogliere alternate da incantevoli piccole spiagge, paradisi naturalistici pressoché incontaminati, fondali marini pescosi e ricchi di una fauna e una flora marina spettacolare per colori e varietà.

Tra le mete più prossime, raggiungibili comodamente dalla città in battello, troviamo le isole Elafiti, e località come Mlini, Molunat, Malfi, Melada.

Dove dormire a Dubrovnik

Se non sai dove dormire qui puoi vedere una serie di hotel a tariffa più bassa garantita!