Prenota il tuo soggiorno in tutto il mondo in un click! #dormoqui

  • +15.000 hotel, b&b appartamenti
  • Tariffa più bassa garantita!
  • Prenoti online e paghi direttamente all'arrivo

Condividi con i tuoi amici: Panarea settembre ottobre, l’estate continua

Attiva Disattiva

Panarea settembre ottobre, l’estate continua

 ›
 ›
 › Panarea settembre ottobre, l’estate continua

Panarea è l’isola più piccola dell’arcipelago delle Eolie in Sicilia, con una storia antica alle spalle, un mare meraviglioso e panorami mozzafiato da potersi godere tutto l’anno; infatti l’incantevole isola siciliana è la meta ideale per passare un periodo di vacanza anche nei mesi autunnali perché a Panarea l’estate continua anche a settembre e ottobre.

Panarea
Panarea

Settembre e Ottobre, i mesi perfetti per una vacanza a Panarea

Una vacanza in completo relax, in un’isola in cui il clima nei mesi autunnali è caldo ma non afoso e la calca dei turisti estivi non disturba il meritato riposo di chi sceglie le sue splendide spiagge.

Passeggiando per le vie di Panarea si possono sentire i rumori ed i profumi tipici del Mediterraneo, una miscela assolutamente deliziosa di ulivi, capperi e piante di ginestra; il tutto accompagnato dal panorama che si apre sul mare e dalle tradizionali case dipinte di un bianco brillante.

L'energia positiva di Panarea

Secondo gli abitanti dell’isola, Panarea possiede una straordinaria energia positiva capace di contagiare chiunque sia disposto a passare un po’ di tempo a conoscere la sua storia e le sue bellezze; pare che Panarea sorga sopra i resti di un antichissimo vulcano che tutt’ora sprigionerebbe una straordinaria energia benefica.

Panarea a settembre è perfetta per le immersioni

Panarea è situata a circa 15 km delle isole di Lipari e Salina e , insieme ai faraglioni ed agli isolotti che la circondano, forma un piccolo arcipelago a se. I fondali marini sono molto profondi in quell’area e possono superare anche i 500 metri di profondità; questo è uno dei motivi che fanno di Panarea una delle mete predilette per tutti coloro che amano fare immersioni alla scoperta delle meraviglie del mare. Nei mesi di settembre e ottobre si possono compiere molte “gite” subacquee e scoprire che il mar Tirreno può offrire moltissimo.

Capo Milazzese
Capo Milazzese

Panarea e le isole Eolie in generale hanno una storia antichissima che tutt’oggi si può ancora ammirare nei resti di un villaggio neolitico che si trovano in una piccola frazione chiamata Capo Milazzese. In questo luogo la storia si mescola con la bellezza della natura; infatti c’è una spiaggia proprio a Capo Milazzese che è circondata da suggestive pareti laviche e da prismi, risalenti al tempo in cui la lava dell’antico vulcano veniva a contatto con l’acqua del mare.

Cala Junco
Cala Junco

Un’altra spiaggia ricca di fascino è Cala Junco, la punta più meridionale dell’isola che è la meta preferita da chi arriva in barca perché l’acqua è limpida, turchese e si può ammirare un paesaggio incantevole.

Cala Junco
Cala Junco

Ma Panarea non è solo relax e storia ma anche divertimento e buona cucina. La cucina tradizionale siciliana sa unire in maniera perfetta i sapori della terra e del mare con piatti deliziosi e ricchi anch’essi di storia.

Tipico vicolo di Panarea
Tipico vicolo di Panarea

Negli stretti vicoli dell’isola si può scegliere tra moltissimi ristoranti e trattorie a conduzione famigliare in cui si può gustare, senza dover spendere un capitale, manicaretti come le crocchette di melanzane per antipasto, la pasta con i pistacchi o i ravioli ripieni di cernia per primo e le frittelle di baccalà con uva passa o le squisite polpettine di pesce azzurro come secondo. I dolci poi sono sensazionali a base di mandorle, spezie e di tutti quei prodotti che offre la terra siciliana.

Coloro che desiderano trascorrere una piacevole vacanza autunnale sull’isola di Panarea possono raggiungerla solo via mare con gli aliscafi che fanno la spola con Milazzo e Messina. E' possibile prenotare su Libertylines - N.g.i. - Siremar

Prima di partire bisogna ricordare che a Panarea non è consentito sbarcare con l’automobile; l’isola è lunga appena 2 km e mezzo per cui non è difficile percorrerla a piedi o affittando un mezzo di trasporto elettrico. Panarea è sconsigliata per chi ama fare campeggio perché non ci sono strutture attrezzate ed è vietato piantare la tenda nei luoghi pubblici.

Panarea
Panarea

Dopo aver fatto i bagagli e ricordato tutto ciò che c’è da sapere sull’isola più piccola delle Eolie non resta che partire per una splendida vacanza a settembre e ottobre.

P.S. Grazie alle e-mail inviate da vari utenti del sito, abbiamo selezionato 4 fantastici hotel a Panarea, quindi se non hai ancora prenotato il tuo hotel o sei indeciso su quale scegliere, leggi il nostro articolo su dove dormire a Panarea!