Prenota il tuo soggiorno in tutto il mondo in un click! #dormoqui

  • +15.000 hotel, b&b appartamenti
  • Tariffa più bassa garantita!
  • Prenoti online e paghi direttamente all'arrivo

Ti piace Alghero?

Visitare Alghero

 Quando andare

Alghero: Quando visitare Alghero

Alghero, affacciandosi direttamente sul mare, gode di un clima mite tutto l’anno ed anche in pieno inverno le temperature non scendono mai al di sotto dello zero, registrando nelle ore più calde della giornata picchi fino ai 15 gradi. In estate il caldo viene accompagnato sempre da una piacevole brezza marina, cosicché non c’è quasi mai l’afa ed il caldo risulta sempre gradevole e mai eccessivo.

La maggior parte della gente sceglie di visitare Alghero come meta turistica prettamente estiva, per lo più attratti dalla bellissima costa e dal mare limpido. Effettivamente se si sceglie di andare ad Alghero in previsione di farsi bagni in acqua e di crogiolarsi al sole il periodo migliore è quello che abbraccia i tre mesi di giugno, luglio ed agosto.
Se non si è particolarmente interessati alla possibilità di starsene ore ed ore sotto al sole, ma bensì si preferisce scoprire la natura che circonda questa incantevole città ed i graziosi borghi, raggiungibili in circa 30 minuti di macchina, si consiglia vivamente la primavera e l’autunno. Aprile e maggio in particolar modo sono un tripudio di fiori e profumi ed in questo periodo si spenderà anche di meno per l’alloggio, visto che non viene considerato di alta stagione.
Oltretutto se si decide di andare in periodi meno affollati da turisti, come già accennato in primavera e  in autunno, si potrà godere in pieno della gentilezza e della cordialità dei sardi ed in più non si avranno problemi con i parcheggi, che in estate sono quasi sempre tutti pieni, e di traffico per le strade.

Durante l’anno ad Alghero vengono organizzate diverse manifestazioni, sia cattoliche che laiche, ma a dire il vero non ce n’è una nello specifico che abbia risonanza tale da vedere turisti partire appositamente per andare ad assistere ad un evento.
Se si è interessati, nella prima settimana di agosto si potrà assistere alla suggestiva processione in mare in onore di Nostra Signora della Mercede, mentre se si sceglie un periodo meno turistico, ad esempio febbraio-marzo, ci si potrà imbattere nei festeggiamenti per il carnevale, che vede la presenza di carri in cartapesta provenienti addirittura da Barcellona. Una manifestazione molto particolare, a carattere sportivo, è la cronoscalata Alghero-Scala Piccada che si svolge ormai tutti gli anni dal lontano 1955.

Si tratta della cronoscalata automobilistica più antica di tutta la Sardegna ed ogni anno riscuote un numeroso pubblico. In fine è doveroso citare uno degli eventi più sentiti da tutta la città di Alghero, ovvero la Settimana Santa, durante la quale si susseguono processioni e rituali antichi in un mix tra religiosità e folclore. Ciò accomuna Alghero con le tante altre cittadine del Sud d’Italia che vivono questi sette giorni che precedono la Pasqua in maniera molto sentita.