Prenota il tuo soggiorno in tutto il mondo in un click! #dormoqui

  • +15.000 hotel, b&b appartamenti
  • Tariffa più bassa garantita!
  • Prenoti online e paghi direttamente all'arrivo

Ti piace Bologna?

Bologna - Visitare Bologna in un giorno

 
 Visitare Bologna in un giorno

Bologna: Tour e itinerari

Altre Attrazioni

Se si trascorre solo un giorno a Bologna si consiglia di prediligere un giro attraverso tutto il centro storico, percorribile a piedi, potendo così scoprire le caratteristiche vie, i graziosi portici e tutti i principali palazzi e monumenti storici della città.

Il punto di partenza è il cuore pulsante di Bologna, ovvero Piazza Maggiore dove si potrà ammirare la bella Fontana del Nettuno e le facciate di alcuni dei più importanti palazzi cittadini, come il Palazzo Comunale, il Palazzo dei Banchi, il Palazzo dei Notai ed il Palazzo del Podestà. Imperdibile è una visita all’affascinante Basilica di San Petronio, la chiesa principale della città ed una delle più grandi del mondo.
Uscendo dalla chiesa si può proseguire sulla destra in direzione del Portico del Pavaglione che verrà percorso fino ad arrivare all’ingresso del Museo Civico Archeologico, che rappresenterebbe una visita molto interessante, soprattutto se appassionati di archeologia. Proseguendo lungo il portico si giunge fino all’Archiginnasio, uno dei palazzi più rappresentativi di Bologna; oggi, al primo piano di tale edificio, è visitabile il Teatro Anatomico eretto nel 1637. La passeggiata prosegue tra portici e graziosi negozi che vendono un po’ di tutto, fino ad arrivare in Piazza Galvani e poco dopo in Piazza Cavour.

Da qui si prosegue lungo il Portico della Banca d’Italia fino a Piazza San Domenico. Sicuramente consigliata è una visita all’interno della Chiesa di San Domenico dove sono custodite preziose opere d’arte di grandissima importanza storica ed artistica; tra tutte, l’opera di maggior pregio è il Sarcofago che custodisce le spoglie del Santo. Usciti dalla Chiesa di San Domenico si consiglia di tornare in Piazza Cavour, quindi girare a destra in direzione di Via Farini e proseguire fino a Via Santo Stefano. In breve si giungerà ad una piazza dove ammirare la Basilica di Santo Stefano, circondata da vari importanti palazzi e dal complesso di edifici sacri noti col nome di “Sette Chiese”.

Questo complesso nacque nel V secolo per volere di colui che diventò San Petronio, all’epoca vescovo della città, il quale pensava di ricostruire un complesso di edifici sacri che ricordassero i luoghi sacri di Gerusalemme. Lasciandosi la piazza alle spalle si prosegue verso le Due Torri fino a giungere a Piazza della Mercanzia, dove si erge l’elegante edificio in stile gotico costruito intorno al 1385. In ultimo non resta che ammirare la Torre degli Asinelli e la Garisenda che oggi sono divenute i simboli di Bologna.

Ø Nei dintorni ..

Parchi e giardini di Bologna

Parchi e giardini##

Bologna ha mantenuto in gran parte il suo assetto di città leggi tutto »