Prenota il tuo soggiorno in tutto il mondo in un click! #dormoqui

  • +15.000 hotel, b&b appartamenti
  • Tariffa più bassa garantita!
  • Prenoti online e paghi direttamente all'arrivo

Ti piace Firenze?

Visitare Firenze

 Quando andare

Firenze: Quando visitare Firenze

Premesso che Firenze è una delle città più visitate dai turisti a livello nazionale, si ricorda che per programmare al meglio un week-end in questa stupenda città d’arte è bene tener presente le condizioni climatiche e le temperature che mediamente si registrano nell’arco dell’anno.
La primavera e l’autunno sono le migliori stagioni per quel che riguarda le temperature, che in questi periodi dell’anno sono miti, ma per contro c’è da dire che sono anche le stagioni più ricche di precipitazioni a carattere piovoso. L’estate tipicamente è molto calda, con frequenti picchi di afa, dovuti agli alti tassi di umidità che si registrano spesso in città. L’inverno, invece, è tipicamente freddo, con rari episodi nevosi.

Nonostante la variabilità del tempo, i periodi migliori per visitare Firenze sono comunque la primavera e l’autunno, anche se in aprile e maggio bisogna tener presente un’alta concentrazione di scolaresche che spesso scelgono la bella città fiorentina per le gite scolastiche.

Come già accennato, Firenze è una città particolarmente ricca dal punto di vista culturale, ed in ogni periodo dell’anno è possibile trovare delle mostre temporanee ospitate nei più bei palazzi cittadini, come Palazzo Vecchio e Palazzo Pitti, andando ad affiancare i tanti musei che espongono collezioni artistiche in maniera perenne. Inoltre, nel polo fieristico fiorentino, si svolgono di sovente fiere di carattere internazionale, meeting e festival vari, che spaziano dall’artigianato al settore del mobile, dalla gastronomia al fitness, incontrando i gusti e gli interessi dei numerosissimi partecipanti.

L’estate fiorentina, a differenza di ciò che succede nella maggior parte delle grandi città italiane, è molto vivace e ricca culturalmente, infatti in 4 mesi estivi si susseguono spettacoli di danza, musicali e teatrali. In particolare, le manifestazioni che hanno maggior risonanza sono quelle che si svolgono al Mandela Forum, allo stadio Artemio Franchi e nel piazzale Michelangelo, dove musica, poesia, danza e svago allietano le calde serate fiorentine a cittadini e turisti.
Tra gli eventi tradizionali, uno molto simpatico da vivere è la Festa della Rificolona, che è una sorta di lampioncino creato con carta e bastoncini.

In questa occasione Firenze si orna di tante rificolone colorate che al calar del sole creano un’atmosfera molto suggestiva e piacevole. Durante tale manifestazione, che si svolge il 7 settembre, vengono organizzati vari eventi concomitanti e delle bancarelle riempiono la città vendendo questi simpatici e colorati lampioncini da portare con sé per tutta la giornata, per unirsi a far festa con i fiorentini.