Prenota il tuo soggiorno in tutto il mondo in un click! #dormoqui

  • +15.000 hotel, b&b appartamenti
  • Tariffa più bassa garantita!
  • Prenoti online e paghi direttamente all'arrivo

Ti piace Palermo?

Palermo - Le catacombe di Palermo (Catacombe dei Cappuccini)

 
 Le catacombe di Palermo (Catacombe dei Cappuccini)

Palermo: Cosa fare a Palermo? Consigli utili su cosa fare e vedere

Altre Attrazioni

Dove si trova: Piazza Cappuccini, 1

Le catacombe della città di Palermo hanno un fascino tutto particolare, in quanto in questo macabro ed umido luogo si trovano i corpi di oltre 8.000 persone mummificati e sepolti qui in oltre 3 secoli di storia. Per visitare quelle che ormai sono note come Catacombe dei Cappuccini, bisogna recarsi nei sotterranei della Chiesa di Santa Maria della Pace, in Via Pindemonte, e qui dei gentili frati effettueranno una visita guidata che lascerà tutti a bocca aperta! Inizialmente i frati Cappuccini usarono questo luogo per dare la sepoltura ai loro fratelli deceduti, ma lo stupore avvenne quando dopo alcuni anni decisero di riaprire questa fossa comune e trovarono i corpi molto ben conservati, con tanto di capelli e barba. Questo fatto, inspiegabile per l’epoca, convinse i frati a costruire una serie di stanze e cunicoli, cioè un vero e proprio cimitero sotterraneo. In pochi anni, sparsa ormai la voce, molti nobili vollero avere la sepoltura in questo luogo e per meglio conservare i corpi venivano mummificati con l’espianto degli organi interni, l’asciugatura, che poteva durare anche un anno e la ripulitura attraverso acqua ed aceto, o acqua di calce o arsenico, utilizzati in particolar modo durante le epidemie. Il primo corpo a ricevere la mummificazione fu quello di frate Silvestro da Gubbio, nel 1599; da allora il numero salì sempre più, fino a racchiudere in questo particolarissimo sotterraneo ben 8.000 corpi!

Col trascorrere dei secoli le tecniche di imbalsamazione si specializzarono sempre più, vedendo anche l’impiego di sostanze chimiche. Il massimo si ottenne con la mummificazione del piccolo corpicino di Rosalia Lombarda, morta a soli 2 anni per polmonite. Il professor Alfredo Salafia le fece alcune iniezioni con sostanze rimaste misteriose per lunghi anni, e ad oggi la bambina sembra che dorma, talmente è buono il suo stato di conservazione. Il viso è ancora bello tondo e per nulla scarno, i capelli perfetti, insomma dopo 100 anni sembra che sia deceduta l’altro giorno!
Da alcuni anni, per preservare ancora di più il corpo di Rosalia Lombardo, la salma è stata sistemata in una teca con umidità e temperatura costanti, con aggiunta di azoto che non favorisce la prolificazione di batteri. Oggi una visita alle Catacombe dei Cappuccini rappresenta un’occasione unica per compiere un viaggio in tre secoli di storia, infatti osservando quei corpi si possono ammirare gli splendidi vestiti femminili e come cambiarono col passare degli anni, le divise dei militari e le differenze di abbigliamento tra i nobili ed i ceti meno abbienti.

Ø Nei dintorni ..

Palazzo dei Normanni e Cappella Palatina a 1,2 km

Monumenti ed edifici storiciPiazza Indipendenza, 1

Uno degli edifici più belli di tutta Palermo è indubbiamente il leggi tutto »

Cattedrale di Palermo a 1,5 km

Monumenti ed edifici storiciCorso Vittorio Emanuele

La Cattedrale metropolitana della Santa Vergine Maria Assunta, meglio conosciuta come leggi tutto »