Prenota il tuo soggiorno in tutto il mondo in un click! #dormoqui

  • +15.000 hotel, b&b appartamenti
  • Tariffa più bassa garantita!
  • Prenoti online e paghi direttamente all'arrivo

Ti piace Trapani?

Visitare Trapani

 Quando andare

Trapani: Quando visitare Trapani

Trapani gode di un clima mite e piacevole tutto l’anno, vista la sua posizione geografica e l’azione mitigatrice del mare che regala estati calde ma ventilate ed inverni con temperature minime che si aggirano sempre intorno ai 5°-10°.

La maggior parte del flusso turistico si concentra a Trapani e nelle sue belle spiagge nel periodo estivo, con un picco nei mesi di luglio ed agosto. Considerando le elevate temperature, un buon periodo per scoprire questa città e godere allo stesso tempo del mare, potrebbe essere anche maggio, meno affollato e più economico rispetto ai mesi estivi, ma, se si trovano giornate assolate, ugualmente in grado di regalare piacevoli giornate al mare.

Se si è interessati anche a scoprire la cultura ed il folclore di questa affascinante terra, si consiglia di non perdersi i riti religiosi che si svolgono durante la Settimana Santa. Come un po’ in tutta la Sicilia ed in generale nel Sud d’Italia, i riti legati alla religione cattolica sono molto sentiti ed in particolare nei sette giorni che precedono la Pasqua si svolgono processioni molto sentite dagli abitanti ma allo stesso tempo molto folcloristiche per i turisti.

Ormai da molti anni a Trapani si svolge ogni estate la stagione lirica, che vede la partecipazione di nomi importanti nel panorama musicale di questo genere, così le vacanze al mare potrebbero venire allietate da ottima musica lirica da ascoltare nelle calde serate estive.

Se non si è appassionati di questo genere musicale, niente paura, visto il notevole afflusso di turisti nei mesi tra giugno e settembre, l’amministrazione comunale organizza sempre svariati eventi per allietare le serate dei graditi ospiti, così non mancano i cinema all’aperto, le serate di piano bar e manifestazioni varie per accontentare un po’ tutti quanti.

Un altro evento molto sentito dagli abitanti di Trapani è la ricorrenza del Santo patrono, Sant’Alberto, che si festeggia il 7 agosto. I festeggiamenti religiosi si intrecciano con gli eventi a carattere laico e culminano la sera del 16 agosto con spettacolari fuochi d’artificio.

In ultimo si segnala un evento che ha grande risonanza in tutta l’isola e discreta a livello nazionale, ovvero la Fiera Campionaria dell’Artigianato, Commercio ed Industria; tutti gli anni si svolge nel mese di giugno e a ridosso di quei giorni è più difficile trovare un hotel libero e a buon mercato, vista la presenza di numerosi espositori e visitatori provenienti da varie parti della Sicilia e dell’Italia in generale.