Prenota il tuo soggiorno in tutto il mondo in un click! #dormoqui

  • +15.000 hotel, b&b appartamenti
  • Tariffa più bassa garantita!
  • Prenoti online e paghi direttamente all'arrivo

Ti piace Venezia?

Visitare Venezia

 Consigli Utili

Venezia: Consigli utili per visitare Venezia

La città di Venezia, più di ogni altra città italiana, è consigliabile visitarla a piedi, scoprendo i suggestivi canali, i campi e le calli. Se si arriva da lontano si può utilizzare il comodo scalo aereo dell’aeroporto Marco Polo, situato in località Venezia-Tessera, mentre per chi decide di sopraggiungere con il treno, risulterà molto agevole scendere alla stazione Santa Lucia, in posizione vicina al centro di Venezia.

Soggiornare in centro a Venezia è un utile consiglio che ti diamo per potere visitare in totale comodità Venezia. Qui abbiamo selezionato 5 hotel in centro Venezia con caratteristiche e prezzi davvero interessanti.

L’isola di Venezia, che rappresenta la parte storica della città, è ben collegata con la terraferma attraverso il Ponte della Libertà, dove tra l’altro passa anche la linea ferroviaria sopra menzionata. Per chi non ama molto camminare si consiglia di avvalersi degli efficientissimi servizi pubblici via mare.

Ci sono motoscafi, battelli, vaporetti ed addirittura anche “taxi acquatici” che portano i turisti in qualsiasi posto raggiungibile. Per tutti i mezzi pubblici è necessario munirsi di biglietto a terra, quindi attendere l’arrivo di un battello o di un vaporetto in uno dei tanti pontili attrezzati. Se invece si vuole optare per qualcosa di magico e suggestivo si consiglia di prendere la gondola, ma ovviamente si dovrà essere pronti a pagare un prezzo non proprio economico.

Venezia è famosa anche il per il fenomeno dell’acqua alta e se si va in visita alla città in un periodo particolarmente piovoso sarà bene organizzare la valigia anche in base a ciò. In tutta Piazza San Marco nei periodi maggiormente a rischio di acqua alta vengono sistemate delle passerelle alte fino ad un metro dove poter camminare senza bagnarsi eccessivamente.

In ogni caso sarà bene attrezzarsi con degli stivali in gomma o comunque con scarpe alte ed un po’ resistenti all’acqua. A parte qualche disagio, molti turisti amano anche questo imprevisto a Venezia, considerandolo parte integrante di un’esperienza unica che si può vivere solamente in una città così meravigliosa e particolare come la Serenissima.

Passeggiando per le calli veneziane non si potrà fare a meno di lasciarsi tentare dai profumi provenienti dalle trattorie e ristoranti sparsi in ogni angolo del centro storico. La cucina veneziane ha risentito di secoli di storia e di millenari traffici con l’oriente, infatti non è raro trovare in tavola prodotti tipici, quali il pesce della laguna o il riso, cucinati con svariate spezie tipiche dell’Asia.

Mare ed entroterra si fondono nei piatti veneziani, così si potrà ordinare un piatto di polenta accompagnato da gamberi di laguna fritti, chiamati schie. Nelle varie panetterie e pasticcerie si potranno assaggiare diversi tipi di biscotti secchi, tanto amati dai veneziani. Gli zaleti, i bussolai e i baicoli, sono tre tipi differenti di biscotti che si possono acquistare un po’ ovunque nelle panetterie veneziane.