Prenota il tuo soggiorno in tutto il mondo in un click! #dormoqui

  • +15.000 hotel, b&b appartamenti
  • Tariffa più bassa garantita!
  • Prenoti online e paghi direttamente all'arrivo

Condividi con i tuoi amici: Sondaggio: Gli strani comportamenti dei Britannici in Hotel

Attiva Disattiva

Sondaggio: Gli strani comportamenti dei Britannici in Hotel

 ›
 ›
 › Sondaggio: Gli strani comportamenti dei Britannici in Hotel

Le persone tendono a diventare più disinibite e concedersi qualche follia quando sono in vacanza, ma queste confessioni potrebbero farti venire voglia di chiudere la porta e restartene ben chiuso in casa.

Leggi anche: Dove dormire a Londra: un po' di consigli utili

Una nuova ricerca ha svelato i terribili comportamenti che i britannici tengono quando sono in vacanza. Da comportamenti apertamente illegali ad atti sessuali negli ascensori degli hotel, i risultati di questa ricerca sono sconvolgenti.

Il sondaggio

Il team di sunshine.co.uk ha intervistato un totale di 1426 persone dai 18 anni in su di tutto il Regno Unito, tutte le quali avevano passato almeno una notte in hotel una volta all’anno negli ultimi tre anni, nel Regno Unito oppure all’estero.

Due quinti degli adulti hanno ammesso di aver rubato qualcosa da una camera d’albergo nella quale si trovavano, mentre 1 su 10 ha usato la camera d’albergo per portare avanti una relazione extra-matrimoniale, secondo i risultati della ricerca.

I risultati sono stati compilati in maniera anonima, cosa che ha consentito ai ricercatori di chiedere ai partecipanti la massima trasparenza possibile in merito alle proprie confessioni da hotel.

Un incredibile 39% ha affermato di aver rubato almeno qualcosa dalla stanza mentre il 24% ha fatto nella propria camera qualcosa di illegale, ad esempio prendere delle droghe.

Secondo i risultati, le 10 confessioni più comuni sono queste:

  • Ha fatto il check-out più tardi del dovuto il 52% degli intervistati
  • Ha avuto in camera più persone di quelle per cui la stanza era stata prenotata e pagata il 41% degli intervistati
  • Ha rubato un oggetto il 39% degli intervistati
  • Il 33% ha ottenuto in qualche maniera poco lecita una sistemazione migliore o qualcosa di gratuito, ad esempio dicendo bugie oppure minacciando di lasciare recensioni poco edificanti
  • Il 24% degli intervistati ha avuto un qualche comportamento illegale, ad esempio ha assunto droghe
  • Il minibar è stato in qualche modo ingannato dal 16% degli intervistati (ad esempio, consumando bibite e riempiendo poi le bottigliette con l’acqua)
  • Ha adoperato la camera d’albergo per portare avanti una relazione illecita l’11% degli intervistati
  • Il 9% degli intervistati ha in qualche modo vandalizzato la propria camera d’albergo
  • L’8% ha avuto un qualche tipo di incidente all’interno della camera (si è sentito male o qualcos’altro)
  • Infine, il 5% ha dichiarato di aver fatto sesso nell’ascensore o in altre aree al di fuori della camera dell’albergo

Il sondaggio ha anche svelato quanto le abitudini degli ospiti degli alberghi differiscano da quelle che sono le loro abitudini domestiche.

Nonostante il 64% dei rispondenti al sondaggio si sia classificato come “ordinato” tra le mura domestiche, un impressionante 88% ha ammesso di essere “estremamente disordinato” durante le proprie permanenze in albergo.

Alla domanda sulle motivazioni di questo comportamento, il 36% ha ammesso che si sentiva di poterlo fare in quanto il personale dell’hotel era “pagato per riordinare” al posto loro.

A tutti quelli che hanno ammesso di aver rubato qualcosa da una camera è stato chiesto quali oggetti avessero preso: la risposta più comune è stata “un asciugamano” (il 51% dei rispondenti), seguita da “oggetti decorativi” (32%) e “accappatoio” (28%).

Per quanto riguarda le persone che hanno ammesso di aver fatto sesso in ascensore o in altre aree dell’albergo, gli è stato chiesto se fossero state scoperte nell’atto. Il 62% ha risposto affermativamente a questa domanda.

Il direttore di sunshine.co.uk ha rilasciato in merito la seguente dichiarazione:

C’è un vecchio detto che dice ‘tratti questo posto come un albergo’, che generalmente significa avere una totale mancanza di rispetto e comportarsi in maniera vagamente disgustosa. Il nostro studio dimostra che, nella realtà dei fatti, i pessimi comportamenti negli alberghi possono andare molto al di là dell’essere disordinati o comportarsi maleducatamente.

Il furto, i narcotici e l’infedeltà sono i comportamenti di alcuni britannici dietro alle porte chiuse di una camera d’albergo ed i risultati di questa ricerca ci hanno veramente sconvolto

Fonte: dailystar.co.uk

Beh i sondaggi magari non sono sempre veritieri anche se non c’è nessun motivo per cui mentire, ma ci sono dei dati reali su ciò che viene fatto in hotel, sempre riferito ai Brittanici, lo dice  guestscan.co.uk  un sito che segnala agli albergatori, i turisti maleducati una specie di antagonista di Tripadvisor.

Ecco cosa si scopre navigando nel sito (periodo di 5 anni):

  • 3 milioni Britannici hanno danneggiato qualcosa durante il soggiorno in alberghi del Regno Unito
  • Sono stati rubati accappatoi per un totale di quasi 6 milioni di €
  • 80% dei clienti ha preso qualcosa come ricordo del loro soggiorno
  • 336.000 letti sono stati rotti
  • 672.000 articoli elettrici (bollitori, ferri da stiro, asciugacapelli, ecc) hanno avuto la necessità di essere sostituiti
  • Oltre 300.000 televisori rovinati

Sicuramente quando si va in vacanza, ci si sente più liberi, ci si lascia andare e si lascia da parte quella netiquette che magari si ha a casa o comunque durante tutto l’arco dell’anno ma questo non distoglie dal fatto che comunque bisogna avere il rispetto soprattutto per le cose altrui.

E tu cosa ne pensi? Come ti comporti in hotel? Non hai mai rotto qualcosa? Qualche ricordino te lo sei portato via? Faccelo sapere nei commenti sotto

E tu che ne pensi? Scrivilo qui nei commenti!
I commenti possono essere rilasciati solo con il tuo profilo Google Plus